Pubblicato in: Collaborations, Europe

Visiting Schloss Belvedere in Vienna

Quando si pensa a Vienna vengono sempre in mente tantissime cose tra cui la musica classica, la cioccolata, i palazzi reali e soprattutto la Sachertorte.

Sono stata a Vienna per la prima volta quando avevo solo 9 anni. Ero in viaggio con i miei genitori e ricordo poco ma una cosa era certa, la città mi era piaciuta tanto e volevo tornarci. Erano anni che questa idea era nella mia testa, volevo tornare in Austria e grazie alle mie amiche di Vienna questo sogno chiuso nel cassetto è diventato realtà. Abbiamo trascorso il Capodanno insieme alla scoperta di una città bellissima, visitando posti fantastici e abbracciando nuove tradizioni locali. Quando tre paesi, lingue e tradizioni diverse si incontrano nascono delle amicizie uniche e si vivono momenti indimenticabili. Così è stato per me con le mie comapagne di viaggio, una reunion a Vienna per concludere il 2016 ed iniziare alla grande il 2017.

Avendo due guide del posto Michi e Nina, io, Debora ed Alba non abbiamo avuto problemi ad ambientarci e a conoscere le loro tradizioni, soprattutto quelle riguardanti il Capodanno.

Piano piano vi porterò nel mio viaggio alla scoperta di Vienna dandovi anche preziosissimi consigli che potranno servirvi nel caso in cui siete interessati a visitare Wien.

Non si può lasciare Vienna senza prima aver fatto visita al bellissimo Belvedere, sede di opere d’arte straordinarie. Il complesso è caratterizzato da palazzi barocchi tra i più belli di tutto il mondo che ospitano la Österreichische Galerie Belvedere, la galleria di opere d’arte. È conosciuto anche perchè ospita l’opera più famosa dell’artista viennese Klimt: Il bacio. Ero interessata alla visita di questo complesso anche per poterlo vedere dal vivo.

Il Belvedere non è solo un museo ma è un complesso bellissimo caratterizzato da fontane e giardini alla francese che si estendono dal Belvedere superiore (Oberes Belvedere)

al Belvedere inferiore (Unteres Belvedere).

Questi castelli furono fatti costruire dal principe Eugenio di Savoia nel diciottesimo secolo come residenza estiva. È considerato uno degli edifici barocchi più belli di tutto il mondo. La sala dei Marmi che si trova nel belvedere superiore ha ospitato eventi importanti e da qui si può godere di una vista bellissima su tutto il complesso, intravedendo anche il resto della città di Vienna. Il Belvedere superiore è il palazzo che personalmente mi è piaciuto di più. Ospita una collezione di opere d’arte austriache uniche al mondo, dal Medioevo ai nostri giorni. Ovviamente le sale più affollate sono quelle dedicate a Gustav Klimt (le opere principali e più conosciute sono Il bacio e Giuditta, ma ho apprezzato tra le altre anche il dipinto Bauerngarten mit Sonnenblumen). Inoltre, ci sono capolavori anche di altri artisti Schiele e Kokoschka. Proseguendo la visita al piano superiore si trovano anche delle opere di autori impressionisti tra cui Monet e Manet.

Il Belvedere inferiore è caratterizzato da appartamenti lussuosi che venivano utilizzati dal principe Eugenio.

Non solo le mostre internamente valgono la visita ma anche una passeggiata tra i giardini dell’intero complesso. In una bella giornata, anche se invernale, si può godere di un bellissimo panorama e si possono scattare tantissime foto.

Per programmare la tua visita al Belvedere devi sapere che il Belvedere superiore (Prinz Eugen-Strasse 27) è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 ed il Belvedere inferiore (Rennweg 6) è aperto sempre dalle 10 alle 18 tranne il mercoledì che chiude alle 21.

Per visitare entrambi i palazzi il biglietto comulativo è 20 euro. Per visitare solo quello superiore 14 euro, solo quello inferiore 12 euro. Ci sono anche delle agevolazioni per gli studenti ed i gruppi. Potete raggiungere il complesso da vari punti con la metro U1 (stazione Südtirolerplatz) si raggiunge il Belvedere Superiore o anche con i tram D, 18 e l’autobus 69A.

Mentre il Belvedere Inferiore è raggiungibile con il tram D oppure 71.

Il Belvedere si trova nel quartiere a sud del centro di Vienna chiamato Landstrasse. Da qui a piedi o con il tram si può raggiungere facilmente il centro della città arrivando al Ring (il centro della città di Vienna è racchiusa in una specie di cerchio, appunto a forma di anello) e ai suoi famosi palazzi. Inoltre, Vienna durante le festività è addobbata a festa e si trovano tantissimi mercatini in giro per la città.

Per tutte le altre informazioni visitate il sito:

https://www.belvedere.at/en

15.JPG

16.JPG

19.JPG

22.JPG

21.JPG

25.JPG

29.JPG

24.JPG

When you think about Vienna the first things that come up are chocolate, Mozart, beautiful royal buildings and of course Sachertorte.

I went to Vienna when I was 9 with my parents. I remember a few things but I also knew that I wanted to come back some day. And then this moment arrived when I met two beautiful Austrian friends that gave me the chance to come back to Vienna this New Year Eve. We spent the end of the 2016 and the start of the New Year together visiting the city and getting into their traditions especially during NYE. Debora, Alba and I had the most amazing time in Vienna with our Austrian guides and friends Michi and Nina. I want to bring you into my trip writing this article and giving some advices in case you are planning a visit to Vienna.

You can’t leave Vienna without visiting the wonderful Österreichische Galerie Belvedere, one of the most beautiful historical Baroque structure in the entire world where there is the most important Austrian collection of works. It is also known for the collection of the famous Austrian painter Gustav Klimt. The tourists come here from all the world to enjoy its most important works. I was really interested in visiting the Belvedere also to see his paintings live.

The Belvedere it’s not only a museum but also a place characterized by beautiful French gardens. Even if it was the last day of the year and it was cold I enjoyed walking around taking beautiful pictures.

The palace divided into two different buildings was built thanks to the Prince Eugene of Savoy in the XVIII century. In the Upper Belvedere (Oberes Belvedere) you can find the works of Gustav Klimt. The most important are The Kiss and Giuditta. I also liked the other paintings, among the others Bauerngarten mit Sonnenblumen. Then, there are also works of Schiele and Kokoschka. Going upstairs there are also some works of the impressionist Monet and Manet. Even if it’s not possible to take pictures inside I have taken a few to show you the beautiful rooms and the stunning view from the Upper Belvedere. You can see all the buildimgs and even Vienna and its Dome Stephansdom.

In the Lower Belvedere there are beautiful and luxury rooms where the Prince Eugene lived.

Not only the exhibition is priceless but also all the structure that surround the palace.

To plan your visit you should know: the opening hours of the Upper Belvedere (Prinz Eugen-Strasse 27) are from 10 a.m to 6 p.m every day and the ones of the Lower Belvedere are the same but on Wednesday you can visit the building until 9 pm. You can buy a combined ticket for both buildings and it costs 20 euro. To visit only the Lower Belvedere the cost is 12 euro and for the Upper 14 euro. There are also reduced tickets for students and groups.

There are different ways to get there. To get to the Upper Belvedere you can take the metro U1, the stop is Südtirolerplatz or the tram D and 18 or the bus 69A. To arrive at the Lower Belvedere you can get the tram D or 71.

The area is called Landstrasse, in the South of the center of Vienna. You can easily reach the Ring (the center of Vienna that has a circular shape like a ring) with its beautiful buildings. Vienna during Chrismas festivity is full of markets were you can eat, buy souvenirs and enjoy the beautiful Austrian atmosphere.

To know more about Belvedere and its collection you can visit the website:

https://www.belvedere.at/en

Thanks to Belvedere Museum and of course to my two Austrian guides and friends Michi and Nina.

Here you are some videos 

191.jpg

189.jpg

193.jpg

136.jpg

138.jpg

139.jpg

IMG-20170101-WA0135.jpg

Annunci

22 pensieri riguardo “Visiting Schloss Belvedere in Vienna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...